Utilizzo del fax collegato su ata utilizzando una linea voip con supporto t38

Da Voismart Knowledge Base.

-Configurazione trunk sip
Configurare il trunk sip con le impostazione avute dal carrier.E' necessario abilitare il t.38.
Nel caso in cui si utilizzi il codec g729 impostare sui codec permessi:g729, codec non permessi: all.
Carrieraa.png
lo screenshot relativo alla configurazione della modalità avanzata del trunk:
Carrierb.png
-Creazione interno fax;
E' stato creato l'interno fax 202, con relativa abilitazione del codec t38.
202a.png 202b.png
-Gestione variabili generali.
Aggiungere la variabile t38pt_udptl=yes. Se si utilizzano i codec g729, impostare allow g729 in coda agli altri codec permessi.
Vargen.png
-Configurazione Context inbound.
Sul context inbound aggiungere le seguenti extensions:
supponendo che il numero fax sia 023456 e l'interno fax il 202.
Inbound.png
Nel caso di più numeri con diversa gestione il context va configurato in questo modo
Inbountcontext.JPG


-Configurazione patton fxs. In allegato una configurazione standard per un patton fxs SN4112, fw versione 5.2(Interno fxs 202- ip pbx d'esempio 192.168.1.75).

Fax_patton4112v5.cfg.zip

N.B.
Nel caso in cui si hanno più carrier dello stesso provider configurati sulla stessa macchina e con codec g729 attivo, se una degli uplink è destinato per la ricezione del fax, necessita impostare il codec g729 anche su quest'ultimo; ci sarà comunque trascodifica da g729 a t38.
La chiamata fax inpegnerà comunque un canale della licenza g729 tra quelle disponibili.