Sezione - 2: Configurazione Telefoni e Utenti

Da Voismart Knowledge Base.

In questa sezione viene descritta la configurazione di default dei telefoni associati al PBX ed agli utenti e come modificare le sezioni da personalizzare in base alle necessità del cliente.

TELEFONI

La configurazione base prevede la presenza di 16 interni dal 200 al 216 e rispettivi utenti.

Interni.png

Per aggiungere un nuovo interno andare sulla sezione del menù:Configurazione-->Interni--> Telefoni e cliccare sull'iconaAggiungi num.png
Per ogni interno definire i seguenti parametri:

Phonegenerale.png

Per ogni telefono devono essere definiti i seguenti dati:

TAB Generale

  • ID: è lo Username del telefono, non deve necessariamente coincidere con il numero dell'interno, può essere alfanumerico
  • Password: è la password che permette la registrazione del telefono
  • Interno: permette di assegnare il numero interno nel piano di numerazione scelto
  • Protocollo: permette di definire il protocollo di comunicazione (SIP, IAX2, ZAP). In funzione della tecnologia scelta, nella parte inferiore della pagina si attiverà una tabella di sottoconfigurazione appropriata
  • Modello: permette di inserire il modello dell'apparecchio telefonico
  • Context: permette di associare un determinato Context allo specifico apparecchio telefonico per gestire le funzionalità del telefono (esempio: limitare alcuni tipi di chiamate
  • LCR: permette di associare una determinata regola per l'ottimizzazione dei costi delle chiamate
  • Codec Permessi: definisce i Codec che potranno essere utilizzati dai telefoni
  • Codec Non Permessi: definisce i Codec per i quali è inibito l'utilizzo
  • MAC Address: è l'indirizzo MAC per gestire l'autoprovisioning del telefono
  • Nascondi Caller ID: permette di occultare l'identificativo del chiamante verso i numeri con i quali entra in contatto
  • Gruppo: permette di assegnare il telefono ad un determinato Gruppo


TAB SIP

Se il telefono è di tipo SIP, comparirà la seguente schermata nella parte inferiore della pagina:

Sipphone.png

Verranno richieste le impostazioni dei seguenti parametri:

  • Dtmf Mode: è il metodo di trasmissione dei DTMF (valori ammessi: rfc2833, inband, info).
  • Nat: indica se il telefono è dietro NAT, come nel caso di telefoni remoti.(valori ammessi: si / no)
  • Reinvite: specifica la possibilità di gestire il traffico audio direttamente senza passare dal PBX (valori ammessi: si / no).


TAB IAX

Se il telefono è di tipo IAX2, comparirà la seguente schermata nella parte inferiore della pagina:

Iaxphone.png

Il sistema permette l'impostazione di:

  • Tipo: può assumere solo uno dei tre valori:
    * user = IN
    * peer = OUT
    * both = abilita le chiamate IN ed OUT
  • Autenticazione: può assumere solo uno dei seguenti valori:
    * md5 = autenticazione con algoritmo md5
    * plaintext = autenticazione con scambio di dati non criptato
  • No Transfer: indica se il flusso RTP della chiamata (audio della telefonata) deve passare o meno attraverso il centralino. Se settato su no il flusso RTP passa da un terminale IAX all'altro in modalità Peer-to-Peer, cioè senza passare dal PBX.(può assumere solo uno dei due valori si / no)
  • Deny Ip/Netmask: Disabilita un determinato indirizzo IP od una classe di indirizzi IP. Il formato è: indirizzo IP / subnet mask. (Esempio: 192.168.0.0/255.455.455.0)
  • Allow Ip/Netmask: Abilita un determinato indirizzo IP od una classe di indirizzi IP. Il formato è: indirizzo IP / subnet mask. (Esempio: 192.168.0.0/255.255.255.0)


TAB ZAP

Se il telefono è di tipo ZAP, comparirà la seguente schermata nella parte inferiore della pagina:

Zapphone.png

In questo caso, il sistema permette l'impostazione dei parametri che seguono:

  • Canale: è il canale della scheda al quale è collegato il dispositivo
  • Signalling (obbligatorio): identifica della segnalazione sul canale configurato (Per interni fxs settare fxo_ks)
  • Relaxdtmf: Se siete in presenza di problemi con la rilevazione DTMF, permette di rendere meno stringenti i parametri di rilevazione (può assumere solo uno dei due valori si / no)
  • Rxgain: è il guadagno audio in ricezione, espresso da -100% a +100%, se non indicato non viene modificato il settaggio corrente
  • Txgain: è il guadagno audio in trasmissione, espresso da -100% a +100%, se non indicato non viene modificato il settaggio corrente
  • Callgroup: è il numero del gruppo al quale verranno assegnati i canali specificati
  • Pickupgroup: è il numero del gruppo al quale verranno assegnati i canali specificati,relativamente all'operazione di cattura chiamata
  • Echocancel: abilita il cancellatore d'eco (può assumere solo uno dei due valori si / no)
  • Echocancelwhenbridged: abilita la cancellazione di eco quando la chiamata è in bridge con un altro canale (può assumere solo uno dei due valori si / no)
  • Immediate: può assumere solo uno dei due valori si / no

E' possibile procedere con la creazione di ulteriori interni classe 200, in quanto il range prestabilito da va 200 a 299.
Dal menù Configurazione-->Interni-->Numerazione Interni:

Range.png






Se si necessita di un range di numerazione differente cliccare sull'iconaAggiungi num.png e settare i nuovi valori di inizio e fine range.


UTENTI

Sono presenti sul sistema, oltre all'utente admin, ulteriori 16 utenti associati agli interni sopracitati + l'utente amministratore.

Dal menù Amministrazione-->Utenti:

Utenti2.png

Cliccando sull'icona Edituser.pngè possibile modficare i valori visualizzabili dalla tabella, utilizzando l'apposito menù a tendina.

Modificautente1.png



NOTA:non è possibile modificare il campo username

- Cliccando sull'iconaSaveuser.pngè possibile salvare le modifiche apportate nella modalità precedentemente descritta.
- Cliccando sull'iconaDelete.png si elimina l'utente.
- Cliccando sull'iconaUserphone.png si accede al menù configurazione telefono (descritta precedentemente).
- Cliccando sull'icona Ominiblu.pngsi accede all'interfaccia per la modifica dei parametri utente:
Per ogni utente vengono definiti:


TAB "GENERALE"

Permessi2.png


  • Username (obbligatorio): Nome da inserire per accedere all’interfaccia
  • Password (obbligatorio): Password da inserire per accedere all’interfaccia (Non viene mostrata in chiaro)
  • Nome (obbligatorio): Nome dell’utente (E' possibile modificarlo)
  • Cognome (obbligatorio): Cognome dell’utente (E' possibile modificarlo)
  • Email: Indirizzo di posta elettronica usato per tutti i servizi per cui è prevista un'interazione con l'email, come ad esempio il fax o la voicemail. Di default è associato a tutti gli utenti l'indirizzo mail fittizio null@null.null che va modificato in fase di configurazione utente.
  • Record per pagina: Numero di righe da visualizzare nelle tabelle rubrica e nelle altre liste di dati.
  • Lingua: Definisce la lingua da utilizzare nell’interfaccia per l’utente corrente.
  • Pagina iniziale: Selezionare dalla lista la pagina che deve essere visibile all'utente quando viene effettuato il login.
  • Barra di ricerca: Indicare se la barra di ricerca nella rubrica deve aprirsi automaticamente quando si effettua il login.
  • Mostra menù di sinistra: Se l'opzione è attiva, al login la barra di sinistra risulterà aperta


TAB PERMESSI

Permessiutente.png

L'impostazioni dei permessi permette di definire le sezioni del sistema alle quali l'utente può accedere. I menù e i pulsanti visibili dall'utente saranno dipendenti da questa impostazione.
I permessi disponibili sono relativi a tre livelli differenti :

Permessi utente:

  • Impostazioni Personali
  • Lettura Rubrica
  • Voicemail Web
  • Gestione Chiamate
  • Scrittura Rubrica
  • Callback
  • Agenda
  • Inviare SMS
  • Leggere SMS
  • Invio fax
  • Registrazione chiamate
  • Liste

Permessi Amministratore: (Da associare ad utenti che hanno specifiche esigenze, con profilo amministratore)

  • File Sonori
  • Impostazioni
  • CDR
  • Gestione utenti
  • CDR in chiaro (se abilitato)
  • Direttore
  • FDR
  • Gestione registrazioni
  • Gestione Liste
  • Statistiche


Permessi Installatore: (Da associare ad utenti esperti)

  • Linee
  • Servizi
  • Configurazione Sistema
  • Assistenza remota
  • Rigenerazione moduli


Gli utenti presenti sul Sistema hanno i seguenti permessi di default:
Dal 200 al 204 : hanno tutti i permessi utente abilitati.
Dal 205 al 211 : hanno abilitati i permessi utente base Impostazioni Personali,Lettura Rubrica, Voicemail Web + (solo se il PBX presenta le licenze FAX server e SMS server)Inviare SMS,Leggere SMS,Invio fax.
Dal 212 al 215 : hanno abilitati i permessi utente base Impostazioni Personali,Lettura Rubrica, Voicemail Web + (solo se il PBX presenta la licenza Monitor) Registrazione chiamate .
L'utente amministratore ha abilitati tutti i permessi utente, tutti i permessi amministratore e relativamente alla parte Installatore: Servizi, Assistenza remota, Rigenerazione moduli.Fornire le credenziali di questo utente solo ad un responsabile tecnico aziendale.

In fase di installazione verificare che i permessi di default siano coerenti con le esigenze del cliente.


TAB PBX

Userpbx2.png

  • LCR: Indica a quale LCR è associato l'interno.L'associazione deve essere univoca. Per maggiori informazioni, leggere l'articolo relativo a Gestione Carrier e LCR
  • Interno: Interno associato all'utente.
  • Voicemail: Indica se la funzionalità casella vocale è attiva per l'utente oppure no.
  • Voicemail PIN: Inserire il codice da comporre per ascoltare i messaggi della Voicemail.
  • Abilita allegato alla Voicemail: Permette di attivare/disattivare l'invio del file della registrazione in allegato al messaggio di notifica della Voicemail
  • Allega file audio nella Voicemail: Se attivata, questa opzione allega il file audio del messaggio registrato nella Voicemail alla mail di notifica del sistema. In questo modo si può ascoltare immediatamente il messaggio ricevuto dall'interno della email senza dover utilizzare l'interfaccia o il telefono.
  • Gestione registrazioni utente: Indica il permesso di gestione delle registrazioni per l'utente. L'utente con permesso R/W può ascoltare,modificare le note o eliminare le proprie registrazioni. L'utente con permesso R può solo ascoltare le proprie registrazioni.
  • Call Hunting: Indica se l'utente ha la funzionalità di call hunting abilitata.
  • Mobilità:Indica se l'utente ha la funzionalità mobilità:Disabilitata, Completa o Ristretta. Maggiori informazioni nell'articolo relativo alla Advanced Mobility
  • Modalità direttore: Impostare la possibilità di avere delle “segretarie” che ricevano le chiamate del “direttore”
  • Timeout squillo direttore (Visibile solo se Modalità direttore è abilitato): Numero di secondi durante il quale squilla il telefono del direttore.
  • Lista telefoni segretarie (Visibile solo se Modalità direttore è abilitato): Lista degli utenti il cui telefono suonerà contemporaneamente a quello dell'utente corrente
  • Codice Impegno Linea:Indica l'impegno linea associato all'utente. Viene anteposto al numero durante le chiamate effettuate col Clicca e chiama.
  • Usa rubrica interna su chiamata in arrivo: Se questa opzione è attiva, verrà cercato il contatto del chiamante nella rubrica interna. Viceversa, verrà chiamata la URL inserita nel campo “Link esterno su chiamata in arrivo”
  • Link esterno su chiamata in arrivo: Se l'opzione “Usa rubrica interna su chiamata in arrivo” è disattivata, a ogni chiamata in entrata verrà aperta in una finestra popup l'indirizzo (URL) inserito in questo campo.

Nella URL può essere incluso il parametro call_number contenente il numero del chiamante.


Tutti gli interni presenti nel sistema sono associati di default al LCR nolimitazioni e hanno call hunting. La mobilità (funzionalità soggetta a licenza) pertanto è disabilitata.
Solamente l'utente 215 ha la voicemail abilitata, tutti gli altri hanno il servizio disabilitato di default.


TAB FAX

Questa sezione è disponibile solamente se sul PBX è stata abilitata la licenza Fax Server

Userfax.png

  • Password per invio fax tramite email: Definire in questo box una password che è necessario inserire per inviare dei fax tramite il client di posta elettronica.
  • Consegna ad indirizzo email: In questo box è possibile scegliere se all'arrivo dei fax si vuole che il fax venga inoltrato direttamente nella casella di posta elettronica configurata sull'apposita sezione relativa all'utente.
  • Salva Fax in Ingresso: Indica se si desidera salvare i fax ricevuti nella cartella personale dell'utente.
  • Salva Fax in Uscita: Indica se si desidera salvare i fax inoltrati in uscita nella cartella personale dell'utente.


TAB CALL CENTER

Questa sezione è disponibile solamente se sul PBX è stata abilitata la licenza Call Center

Usercallcenter.png

  • Supervisore: Definisce se l'utente ha la funzionalità di supervisore.
  • Agente: Definisce se l'utente ha la funzionalità di agente.
  • Supervisore: Permette di associare un supervisore, nel caso in cui l'utente sia definito come agente.
  • Code: Nel box è possibile selezionare le code, tra quelle disponibili per il call center, a cui associare l'utente. Per selezioni multiple premere il tasto CTRL+Click tasto sinistro mouse o MAIUSC+Click tasto sinistro mouse e selezionare le code desiderate.


-Per creare un nuovo utente:
E' necessario cliccare sull'icona Adduser.png (che si trova in basso a sinistra) e compilare i campi richiesti come descritto in precedenza.

-Per fare la ricerca sugli utenti:
cliccare sull'icona Searchuser.png, si aprirà la seguente maschera di ricerca :

Searchuser2.png

impostare i parametri di ricerca dal menù a tendina e cliccare sul pulsante Cerca.png.


Pagina precedente                                                                                                 Pagina Iniziale                                                                                         Pagina successiva




Selezionare la categoria da visualizzare o stampare