Pbx C Sezione Variabili Generali e uplink sip da creare nel caso che il nostro operatore non abbia il NAT detection

Da Voismart Knowledge Base.

Il supporto della funzione NAT Autodetection va controllato chiedendolo direttamente al proprio Carrier SIP



La configurazione su ogni pbx deve rispettare queste direttive:


Se il carrier SIP in uso sui pbx non ha il supporto della funzione di "NAT Autodetect" allora dobbiamo inserire le variabili generali
localnet 192.168.1.0/24
localnet 192.168.2.0/24
localnet 192.168.3.0/24
va inserita una localnet per ogni sottorete gestita dal pbx
questo è da fare su tutte e tre le macchine
se ho 2 vpn dove ho altri 2 pbx da collegare in trunk sip devo inserire 1 localnet per la rete del pbx + 2 altre localnet per le due VPN
externip o externhost
nella variabile externip dobbiamo inserire l'indirizzo ip pubblico che il pbx usa per uscire su internet e si deve abilitare il campo NAT sull'uplink sip verso il carrier, non sull'uplink intrasede


Screenshot di esempio per questa rete:

trunk verso A
trunk verso B
variabili generali
uplink verso il nostro operatore voip su cui abbiamo il nostro numero urbano